Microblading

Il microblading è una tecnica di dermopigmentazione completamente manuale. Permette di correggere un’asimmetria, di rinfoltire i peli naturali oppure di ridisegnare l’arco sopraccigliare. Offre la possibilità all’operatore di realizzare un sopracciglio estremamente realistico grazie alla riproduzione perfetta del pelo, tanto da renderlo indistinguibile da uno naturale. La manualità richiesta e la totale assenza di macchinari fanno del microblading una forma d’arte del tatuaggio. Per ottenere tratti così simili ai peli si utilizza il disposable tool  (manipolo monouso).
Lo strumento è composto da una parte impugnabile, una sorta di penna, e da una lama. La lama, a sua volta, è costituita da una parte metallica continua che termina, nella parte che va a contatto con la pelle, con una fitta schiera di microscopici aghi posti in serie e in numero variabile. Anche se non è profondo come il normale tatuaggio, è comunque tale perché il pigmento viene impiantato sotto la pelle.
Non bisogna sottovalutare l’importanza dell’after care dopo essersi sottoposti al trattamento. Occorre  seguire attentamente le indicazioni suggerite dalla tecnica che ha eseguito il trattamento per prendersi cura della guarigione perfetta della pelle nei giorni successivi.
Prodotto aggiunto alla lista
Prodotto aggiunto per il confronto.

Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi